Guida al blackjack
Home Blackjack Strategia di base al blackjack

Strategia di base al blackjack

La strategia di base è descritta nella tabella che segue, dove la somma dei valori delle carte del giocatore punta a una certa riga. Il valore dei punti delle carte scoperte del mazziere punta a una certa colonna. Il simbolo corrispondente nella tabella determina la decisione ottimale suggerita dalla strategia di base. La tabella è suddivisa in totali "hard", totali "soft" e coppie. Tutte le mosse disponibili per il giocatore sono elencate appresso:

  • BJ-hit sta per Hit (Carta)
  • BJ-stand sta per Stand (Stare)
  • BJ-split sta per Split (Divisione)
  • BJ-double-hit sta per Double (Raddoppio) (se non permesso, chiedere carta)
  • BJ-double-stand sta per Double (Raddoppio) (se non permesso, stare)
  • BJ-surrender-stand sta per Surrender (Resa) (se non permessa, chiedere carta)

La strategia di base descritta nella tabella è valida per la forma di blackjack americana, con 4 o più mazzi di carte. Il dealer con 17 sta sempre, raddoppiare dopo uno split è possibile e puoi arrenderti a fronte di una carta qualsiasi.

Decisioni ottimali da assumere

Per i totali da 12 a 16, prendiamo una carta solo se stiamo scommettendo contro un 7 (o carta di valore superiore) del banco. Il totale di 12 rappresenta un’eccezione: prendiamo una carta se il banco ha 2 o 3.

Le carte scoperte peggiori per il banco sono le carte 5 e 6. In questo caso, la possibilità che il totale del banco ecceda il limite di 21 è la più elevata. Possiamo sfruttare questa situazione a nostro vantaggio raddoppiando la scommessa sulle combinazioni soft, fino a soft 18. La somma complessiva pari a 18 è relativamente elevata e, quindi, potrebbe sembrare rischioso chiedere un’altra carta, ma è la mossa migliore.

Quando scommettiamo avendo due carte, non facciamo mai uno split con due 10; lo facciamo solo se abbiamo due 9 e il banco ha un 7, un 10 oppure un asso. Una coppia di 8 richiede sempre uno split, tranne che nella versione europea del gioco; in questo caso, chiediamo un’altra carta solo se il banco ha un 10 o un asso. La coppia che meno determina uno split è la coppia di 4. Si fa uno split con tale coppia solo se il banco ha un 5 o un 6.

Se vi è una possibilità di arrendersi, dovremmo perseguirla solo se il nostro totale è 16 e il banco ha un 9, un 10 o un asso. Con un totale di 15, dovremmo arrenderci solo se il banco ha un 10.

La scommessa viene più comunemente raddoppiata quando il totale della nostra mano è 10 o 11. In questo caso, dovremmo raddoppiare - a meno che il banco non abbia un dieci o un asso: in questi ultimi casi, dovremmo solo chiedere un’altra carta. Quando la somma è 9, dovremmo raddoppiare la scommessa se il banco ha un 3, un 4, un 5 o un 6.

blackjack-strategy

Come utilizzare la strategia di base

Come puoi vedere, la strategia di base consiste in un insieme di semplici regole. Se decidi di giocare, dovresti avere a disposizione tali regole. Puoi visualizzarle sul tuo cellulare, stamparle su un bigliettino oppure memorizzarle - cosa non tanto difficile.

Per giocare al meglio, è essenziale sempre verificare le regole della particolare versione di blackjack a cui stai giocando. Comunque, le differenze tra le strategie di base relative alle diverse regole non sono di gran rilievo. La maniera più semplice di ricordare la strategia è quella di giocare e ripetere le giuste mosse fino a quando non diventano consuetudinarie. Per quanto riguarda i principianti, raccomandiamo di giocare prima al blackjack in forma gratuita con denaro virtuale - per esempio nella nostra sezione dei giochi gratis.

Casinò online raccomandati: